Il Plebiscito fu una truffa. Tutto il resto magari è opinabile.

Prendendo spunto dall’articolo di Gian Antonio Stella sul recente libro sul “plebiscito truffa del 1866”, mi piacerebbe fare alcune brevi considerazioni. La prima è che effettivamente il plebiscito fu una truffa. Su questo non ci piove. Quando vi sono percentuali “bulgare” (in quel caso sarebbe più giusto chiamarle “italiche”) con schede già scritte e di … Leggi il seguito

FacebookTwitterGoogle+Share

Riforma Costituzionale. Informiamoci. Informatevi.

SULLA RIFORMA COSTITUZIONALE. Purtroppo l’attuale governo, anziché spiegare la propria riforma costituzionale ai cittadini, lasciando poi ai cittadini stessi la possibilità di decidere, ha deciso che il referendum su questa riforma dovesse essere un voto a favore o contro il governo, fatto a colpi di slogan e di intimidazioni. Io credo invece che in un … Leggi il seguito

FacebookTwitterGoogle+Share

Il Tibet sta morendo mentre i governi occidentali fanno affari.

Due giovani monache residenti presso il Centro di Studi Buddisti di Larung Gar si sono tolte la vita in segno di protesta contro la demolizione di larga parte del monastero decretata dalle autorità cinesi. Tsering Dolma, una religiosa di circa vent’anni, si è impiccata il 17 agosto. Una fonte locale ha dichiarato a Radio Free … Leggi il seguito

FacebookTwitterGoogle+Share

Bene Comune.

“Bene comune” vuol dire coltivare una visione lungimirante, vuol dire investire sul futuro, vuol dire preoccuparsi della comunità dei cittadini, vuol dire anteporre l’interesse a lungo termine di tutti all’immediato profitto dei pochi, vuol dire prestare prioritaria attenzione ai giovani, alla loro formazione e alle loro necessità. Vuol dire anteporre l’eredità che dobbiamo consegnare alle … Leggi il seguito

FacebookTwitterGoogle+Share

Lettera aperta al signor Arcangelo Sannicandro.

Egregio signor Sannicandro. Perché ce l’ha coi metalmeccanici ? Cosa le hanno fatto ? Capisco che qualsiasi italiano venga toccato nelle proprie tasche si offenda e cerchi di difendere il proprio orticello.  Ma la sua uscita onestamente è stata disastrosa. Non è possibile che un cosiddetto onorevole appartenente ad un partito cosiddetto di sinistra, offenda … Leggi il seguito

FacebookTwitterGoogle+Share